• Home
  •  > Notizie
  •  > Motoscafo killer a Rovigno: morto turista tedesco di 26 anni

Motoscafo killer a Rovigno: morto turista tedesco di 26 anni

Il giovane è morto poco dopo l'investimento all'ospedale di Pola. Arrestato il 60enne tedesco che era alla guida

ROVIGNO Ancora una tragedia nel mare istriano, sicuramente non la prima del genere. Lunedì pomeriggio, 10 agosto, intorno alle 16, nella spiaggia di Scaraba, un giovane bagnante tedesco ha perso la vita in seguito all’investimento da parte di un motoscafo.

Sono scattati subito i soccorsi e il ragazzo, di 26 anni, dava ancora segni di vita. Per estrarlo dal mare c’e’ voluto l’intervento dei vigili del fuoco del corpo di Rovigno. Purtroppo, come reso noto dalla Questura istriana, ha cessato di vivere poco dopo all’ Ospedale di Pola.

Nel tardo pomeriggio la polizia ha arrestato l’uomo che presumibilmente era ai comandi del motoscafo killer: si tratta di un turista tedesco 60enne.

Sulla tragedia stanno indagando la polizia e la Capitaneria di Porto di Pola. Al momento non viene dato a sapere a che distanza dal mare sia avvenuto l’investimento. Secondo le leggi croate la fascia di sicurezza dalla terraferma e’ di 300 metri all’interno della quale i natanti devono navigare a velocita’ minima.

Pubblicato su Il Piccolo