• Home
  •  > Notizie
  •  > Il sindaco scrive a Renzi e Napolitano

Il sindaco scrive a Renzi e Napolitano

A nome dell’amministrazione comunale e della città il sindaco di Monfalcone Silvia Altran ha inviato una lettera al sindaco di Casale Monferrato per esprimere la solidarietà e la vicinanza alla...

A nome dell’amministrazione comunale e della città il sindaco di Monfalcone Silvia Altran ha inviato una lettera al sindaco di Casale Monferrato per esprimere la solidarietà e la vicinanza alla comunità di Casale dopo la decisione della Cassazione di prescrivere la sentenza di condanna dei vertici Eternit.

Un rischio che corre anche la sentenza di primo grado del primo processo penale relativo per le morti d’amianto dei lavoratori del cantiere navale. Al di là della solidarietà, il sindaco, però, «esprime, altresì, al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha già fatto sentire la sua autorevole voce su questi temi, al presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi e al ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando, indignazione per la situazione creatasi e l’auspicio che, al più presto, si riveda l’organizzazione dei tempi della giustizia per consentire di determinare lo svolgersi dei fatti e stabilire le responsabilità sull’uso dell’amianto e dei suoi tragici effetti».

Nel documento, letto in apertura della seduta di martedì sera del Consiglio comunale e su cui si è aperto un confronto con i capigruppo, il sindaco ribadisce poi «la necessità che l’iter processuale che interessa tante famiglie della nostra città prosegua, evitando il rischio che il decorso del tempo comporti l’avveramento dei termini di prescrizione».

Sindaco e amministrazione esprimono quindi con forza «la preoccupazione che, a oltre un anno dalla sentenza, non siano ancora state depositate le motivazioni della stessa», ribadendo vicinanza e collaborazione con l’Associazione esposti amianto «per proseguire insieme l’impegno per ottenere verità e giustizia su una tragedia che ha segnato per sempre la storia della città».(la.bl.)

Pubblicato su Il Piccolo