• Home
  •  > Notizie
  •  > Morta Teresa Tutta Romans si stringe a Visintin

Morta Teresa Tutta Romans si stringe a Visintin

romansLutto a Romans d’Isonzo. I componenti della squadra comunale della Protezione civile e del gruppo alpini Aldo Barnaba, di Romans d’Isonzo, assieme anche all’amministrazione comunale e a...

romans

Lutto a Romans d’Isonzo. I componenti della squadra comunale della Protezione civile e del gruppo alpini Aldo Barnaba, di Romans d’Isonzo, assieme anche all’amministrazione comunale e a diverse altre associazioni del paese, infatti, si sono stretti attorno a Liviano Visintin, colpito ieri dalla scomparsa della mamma Teresa Maria Franco vedova Visintin, che all’età di 95 anni si è spenta nella Casa di Riposo Villa Rosa di Muscoli di Cervignano del Friuli, lasciando nel dolore anche la figlia Antonella, le sorelle Regina e Mariucci ed i fratelli Walter e Adino.

Era nata a Versa il 23 agosto 1923, la prima di dieci figli, dove ha lavorato al servizio di una famiglia del luogo, prima di unirsi in matrimonio con Alessandro Visintin, trasferendosi a Romans, dove il marito aveva avviato una storica falegnameria, della quale lei figurava come preziosa e attenta collaboratrice.

Persona molto allegra, cordiale e disponibile, Teresa amava vivere in mezzo alla gente, guadagnandosi nel tempo la simpatia dell’intera comunità. La sua scomparsa ha destato molto cordoglio tra le associazioni di Romans d’Isonzo, sapendo che Liviano è stato per quasi trent’anni coordinatore della squadra comunale della Protezione civile, così come da molti anni fa parte del consiglio direttivo del gruppo alpini di Romans, ma collabora pure con la Pro Romans Medea ed è sempre presente in occasione di ogni iniziativa che si tiene in paese, fornendo il suo qualificato e determinante aiuto.

I funerali di Teresa saranno celebrati domani alle 11 nella parrocchiale di Romans, mentre il rosario in sua memoria verrà recitato oggi alle 17.30 nella parrocchiale stessa. La famiglia ha fatto sapere che eventuali elargizioni possono essere fatte favore di Solidea. —



Pubblicato su Il Piccolo