• Home
  •  > Notizie
  •  > Morta la negoziante cui Biagio Marin dedicò una poesia

Morta la negoziante cui Biagio Marin dedicò una poesia

Lei faceva parte di un mondo d’altri tempi, dove i famosi intellettuali avevano un rapporto privilegiato, unico si può dire, con la gente. Elisa Cappelletto vedova David, detta Liseta, negoziante di lungo corso nativa di Cessalto e vissuta a San Stino, è morta all’età di 88 anni, per un tumore. Ma è rimasta lucida fino alla fine e ha lasciato le ultime volontà al figlio e ai parenti. Amica da sempre del poeta Biagio Marin quando era una negoziante di articoli da mare a Grado ha voluto che sull’epigrafe comparisse anche il testo originale della poesia che Marin le aveva dedicato quasi 45 anni fa. Era il 4 settembre del ’77, data impressa in un foglio che gelosamente la donna ha conservato tra i tesori. La sua morte lascia nel dolore il figlio Davide David, la nipote Benedetta, le sorelle Bruna, Giancarla e Ginetta. —

Pubblicato su Il Piccolo